Smart city

Come creare una città veramente connessa

In tutto il mondo, le città stanno diventando connesse: sistemi di illuminazione e del traffico intelligenti, trasporto pubblico connesso, controllo puntiforme della qualità dell'aria WiFi pubblico ad alta velocità per cittadini e imprese. Le città stanno raccogliendo i dati da qualsiasi luogo per prendere decisioni più consapevoli e offrire nuovi servizi. Stanno usando i propri profili high-tech per attrarre nuove aziende e turismo. E il WiFi sta svolgendo un ruolo importante nel rendere possibile tutto questo.

In qualità di service provider o municipalità, potete essere un attore di primo piano nell'economia della Smart City, se disponete dei mezzi giusti. Ruckus può venire in aiuto. La nostra tecnologia Smart WiFi offre un'affidabilità di classe carrier, gestione semplice e velocità altissime in Smart City in tutto il mondo.

Smart WiFi: una pietra miliare della Smart City

Man mano che le città diventano sempre più smart, ci si rende subito conto di un dato di fatto: nessuna vecchia tecnologia WiFi sarà all'altezza delle aspettative. Le applicazioni Smart City richiedono una rete wireless in grado di far fronte a problemi impegnativi come un meshing complesso in ambienti esterni. Una rete che sia in grado di comunicare contemporaneamente con migliaia di dispositivi diversi, più o meno intelligenti che siano. Una rete che offra prestazioni eccellenti per qualsiasi utente, anche in aree molto trafficate come i centri conferenze, gli aeroporti e gli affollati distretti commerciali cittadini.

Ruckus è entrata in queste realtà ed ha portato le sue soluzioni in tutto il mondo. Le nostre innovazioni Smart WiFi nel campo della tecnologia di antenne adattive, Smart Mesh Networking e altre aree assicurano a ogni dispositivo e utente una connessione affidabile e dalle alte prestazioni. Le nostre soluzioni sono studiate partendo dalle basi per fornire un WiFi sicuro e super veloce anche negli ambienti interni ed esterni ad altissima densità.

Collegare i servizi pubblici in modo più intelligente

Anche se il vostro servizio WiFi pubblico è di prima qualità e riscuote consensi, gli utenti mostreranno subito una sgradevole irritazione se accedere al WiFi è un'impresa; un malessere altrettanto forte sarà percepito dal vostro team IT se verrà seppellito sotto una montagna di lavoro extra e di trouble ticket. Ruckus può rendere semplice, sicuro e privo di problemi l'onboarding di milioni di dispositivi connessi.

Possiamo aiutarvi a sfruttare la tecnologia HotSpot 2.0 per associarvi con altri operatori e municipalità e permettere agli utenti di connettersi automaticamente al vostro WiFi ovunque si trovino, senza dover immettere ogni volta le credenziali. Il nostro onboarding basato su certificati consente a centinaia di migliaia di utenti di connettersi in modo sicuro praticamente da qualsiasi dispositivo, in pochi secondi, attraverso un portale self-service. E, indipendentemente da quanto crescerà la vostra installazione Smart City, potrete controllare tutto facilmente e centralmente dal cloud.

Onboarding sicuro dei dispositivi e Cloudpath

Sicurezza e onboarding

Cosa significa:

Non siamo più nel 2005 e non c'è motivo per cui l'onboarding dei dispositivi wireless non debba essere sicuro e semplice. Il software Cloudpath di Ruckus semplifica l'onboarding sicuro per aziende, enti governativi e istituti scolastici.

Perché è importante:

I dispositivi wireless sono miliardi e il loro numero continua ad aumentare: sembra il Far West. Cloudpath consente di eseguire l'onboarding sia dei dispositivi di proprietà dell'IT che dei dispositivi BYOD in modo veloce e automatico. Dal 2006 Cloudpath ha inventato l’onboarding WiFi in modalità self service per milioni di dispositivi personali ogni anno. Si serve di una sicurezza basata su standard, una solida crittografia e controlli flessibili delle politiche per estendere la sicurezza di grado enterprise a tutti i dispositivi che entrano nella rete.

Mesh Networking e SmartMesh

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Pensare che le reti wireless debbano essere senza fili è legittimo. Ma nelle WLAN tradizionali, occorre sempre instradare i cavi a ciascun AP. Nelle reti mesh, i singoli AP si connettono tra loro mediante il wireless.

Perché è importante:

A chi non farebbe comodo eliminare l'esigenza di instradare costosi cavi Ethernet nei propri uffici? Ma far funzionare le reti mesh negli ambienti enterprise non è un'impresa semplice. Solitamente occorre una configurazione lunga e complessa, e garantire una connettività omogenea e affidabile non è semplice.

Con la tecnologia SmartMesh Networking di Ruckus, le reti mesh diventano di grado enterprise. Anziché districarsi tra complesse configurazioni per ciascun AP, è sufficiente selezionare una casella. Il mesh si forma automaticamente. Con la nostra tecnologia BeamFlex, gli AP possono cambiare dinamicamente i modelli di antenna pacchetto per pacchetto, per adattarsi alle condizioni e garantire una connessione solida. Le aziende ottengono reti mesh autoformanti e in grado di ripristinarsi automaticamente, alla metà del costo e del tempo delle installazioni wireless tradizionali.

Tecnologia di antenne adattive BeamFlex

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Sistemi di antenne adattive intelligenti e compatti che contengono diversi elementi e manipolano elettricamente le proprietà dell'antenna al fine di creare percorsi ottimali per ciascun dispositivo con il quale comunicano.

Perché è importante:

Le antenne wireless tradizionali sono "omnidirezionali" (irradiano i segnali in tutte le direzioni) o "direzionali" (lo fanno in una direzione). La tecnologia di antenna adattiva Ruckus BeamFlex prevede un approccio più adattabile. La tecnologia BeamFlex consente al sistema di antenne in un AP Ruckus di analizzare e ottimizzare costantemente il proprio ambiente.

Il sistema di antenne riduce l'interferenza radio, il disturbo e i problemi di prestazioni della rete, oltre a migliorare i flussi delle applicazioni. I risultati?

  • Prestazioni e portata migliorate
  • Comunicazioni video e voce chiarissime
  • Efficienza energetica ottimizzata

BeamFlex+ è la versione migliorata della tecnologia di antenne adattive Ruckus BeamFlex e fornisce un supporto adattivo ai dispositivi mobili. BeamFlex+ consente alle antenne di adattarsi all'orientamento del dispositivo client, oltre alla sua posizione.

Hotspot 2.0

Sicurezza e onboarding

Cosa significa:

Con l'Hotspot 2.0, il roaming WiFi diventa semplice tanto quanto il roaming cellulare. Proprio come un cellulare individua automaticamente una rete partner per il roaming e vi si connette in modo sicuro, ovunque ci si trovi, è possibile ottenere la stessa esperienza con il WiFi.

Perché è importante:

La maggior parte degli utenti wireless preferisce connettersi al WiFi, quando è disponibile, per non superare i limiti del consumo dei dati o perché utilizzano un dispositivo dotato solo di WiFi. Ma gli utenti devono cercare e selezionare la rete giusta, inserire una password e accedere attraverso un portale. Con l'Hotspot 2.0 e lo standard 802.11u, questo non si applica. Ecco come funziona:

I fornitori wireless, come i provider di servizi mobile o via cavo, le aziende e non solo, creano partnership di roaming con altri fornitori. I dispositivi degli utenti vengono dotati delle giuste credenziali e di certificati di sicurezza. Pertanto, quando un utente non si trova nel raggio del proprio fornitore di rete, il dispositivo verifica la presenza di AP compatibili con Hotspot 2.0 di partner di roaming partecipanti. Se è disponibile un AP, il dispositivo vi si connette automaticamente.