Fornitori di servizi gestiti

Accresci il tuo business con servizi WiFi gestiti e scalabili

Qualche anno fa, il WiFi era un optional. Oggi invece è considerato una necessità, alla pari della luce elettrica e dell'acqua corrente. Che si tratti dei dipendenti di un'azienda grande o piccola, degli acquirenti in un punto vendita o dei visitatori di grandi spazi pubblici, tutti fanno affidamento sul WiFi. E le aziende e i responsabili degli spazi ottengono migliori prestazioni.

Questa insaziabile sete di WiFi rappresenta un'enorme opportunità aziendale per i fornitori di servizi gestiti (MSP). Ammettiamolo: le aziende sanno di dover offrire un WiFi affidabile, ma questo non significa che non vedono l'ora di affrontare da sole i costi e le complessità amministrative che ne conseguono. Gli MSP possono rendere il WiFi davvero semplice per i propri clienti, semplice tanto quanto accendere un interruttore. Ruckus può aiutare.

Offri un WiFi più veloce, più semplice e più stabile ai clienti

Con Ruckus puoi offrire un WiFi eccezionale in qualsiasi azienda o spazio pubblico, in tutta facilità. Sfrutta l'elevata capacità della tecnologia 802.11ac, mesh networking, antenna adattiva e le altre innovazioni Smart WiFi di Ruckus per fornire connessioni affidabili a tutti gli utenti, anche in ambienti ad alta densità.

Dai impulso ai ricavi

Per gli MSP, il WiFi gestito è un flusso di ricavi mensile proveniente da un servizio di cui i clienti hanno davvero bisogno. Ma è anche un'opportunità per vendere altri servizi con backhaul a banda larga, sicurezza e servizi di localizzazione. E mette gli MSP un passo avanti la concorrenza, fornendo un vantaggio competitivo e sostenibile.

Serviti di un sistema creato per la crescita

Eliminare la complessità dal WiFi è vantaggioso per i clienti, ma non è sostenibile per il tuo business se i suoi servizi sono difficili da mettere in funzione e scalare. La soluzione? La virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV), che virtualizza le istanze WLAN gestite affinché possano essere attivate e disattivate per i clienti in modo rapido, scalabile e conveniente.

La soluzione virtual SmartZone solution di Ruckus, la versione virtualizzata di SmartCell™ Gateway 200, leader di settore, offre una piattaforma per il WiFi gestito "pay as you grow". Progettata per integrarsi senza problemi negli ambienti VMware e KVM, la soluzione consente di controllare i servizi WLAN flessibili per tutti i clienti. Puoi semplificare le procedure dei servizi gestiti automatizzando le funzioni di scalabilità verso l'alto e verso il basso per tenant multipli. E puoi adattarti continuamente alle mutevoli esigenze del business e dei clienti, garantendo sempre un'esperienza wireless eccezionale.

802.11ac vs. 802.11n

Tecnologie wireless generali

Cosa significa:

802.11 è una famiglia di standard wireless creati dall'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE). 802.11n è la versione precedente del WiFi, che risale al 2009. Rispetto alle versioni precedenti del WiFi presenta dei miglioramenti, come radio multiple, tecniche di trasmissione e ricezione avanzate e la possibilità di utilizzare lo spettro a 5 GHz: tutto questo equivale a velocità dati fino a 600 Mbps.

802.11ac, presentato nel 2014, è la nuova generazione. Offre canali più ampi e la possibilità di utilizzare fino a otto flussi di dati ("flussi spaziali") con downlink utilizzando le tecniche MIMO per la trasmissione simultanea a un massimo di quattro dispositivi. Questi cambiamenti rispetto allo standard precedente garantiscono una velocità dati superiore a 3 Gbps, velocità destinata a crescere in futuro. Inoltre, funziona esclusivamente nella banda di frequenza a 5 GHz, più pulita e ricca di capacità.

Perché è importante:

La tecnologia 802.11n meno recente è ampiamente installata e, per molte applicazioni, funziona ancora bene. Ma se stai installando un'infrastruttura wireless al giorno d'oggi, specialmente se si tratta di un'installazione nuova, di tipo "green field", allora l'802.11ac è la scelta giusta. Potrebbe esserti capitato di sentire qualche lamentela relativa a guadagni di throughput dell'802.11ac in applicazioni concrete, che non soddisfano le aspettative. Per i primissimi prodotti, a volte era così. Ma la seconda generazione di 802.11ac, nota come "Wave 2", offre importanti vantaggi rispetto all'802.11n, e ha potenziale di crescita. Per sfruttare appieno l'802.11ac, tuttavia, occorrono soluzioni realizzate su solide basi wireless, un design radio ben progettato e antenne di ottima qualità.

802.11ac Wave 2

Cosa significa:

802.11ac Wave 2 è la più recente versione dello standard WiFi. Si basa sulla prima generazione della tecnologia 802.11ac e offre velocità di trasmissione dati superiore oltre alla capacità di comunicare con quattro diversi client contemporaneamente, invece che con uno alla volta.

Perché dovrebbe interessarvi:

Da quando è stata lanciata nel 2015, 802.11ac Wave 2 è diventata la tecnologia WiFi d'elezione, beneficiando di una crescita a due cifre nei suoi primi due anni di vita. Con velocità wireless pari o superiori a quelle delle reti cablate, molte aziende oggi ne hanno fatto il loro modo preferenziale di connessione alla LAN.

Ruckus è entrata presto nella partita sulla 802.11ac, offrendo uno degli access point Wave 2 principali e il primo access point outdoor Wave 2 disponibile in commercio. Oggi offriamo una delle gamme Wave 2 più complete presenti sul mercato. Combinando la capacità di Wave 2 con le nostre innovazioni tecnologiche nella potenza della Smart WiFi e nella progettazione di antenne, in migliaia di ubicazioni in tutto in mondo stiamo trasformando in realtà il sogno di uno standard 802.11ac super veloce.

Mesh Networking e SmartMesh

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Pensare che le reti wireless debbano essere senza fili è legittimo. Ma nelle WLAN tradizionali, occorre sempre instradare i cavi a ciascun AP. Nelle reti mesh, i singoli AP si connettono tra loro mediante il wireless.

Perché è importante:

A chi non farebbe comodo eliminare l'esigenza di instradare costosi cavi Ethernet nei propri uffici? Ma far funzionare le reti mesh negli ambienti enterprise non è un'impresa semplice. Solitamente occorre una configurazione lunga e complessa, e garantire una connettività omogenea e affidabile non è semplice.

Con la tecnologia SmartMesh Networking di Ruckus, le reti mesh diventano di grado enterprise. Anziché districarsi tra complesse configurazioni per ciascun AP, è sufficiente selezionare una casella. Il mesh si forma automaticamente. Con la nostra tecnologia BeamFlex, gli AP possono cambiare dinamicamente i modelli di antenna pacchetto per pacchetto, per adattarsi alle condizioni e garantire una connessione solida. Le aziende ottengono reti mesh autoformanti e in grado di ripristinarsi automaticamente, alla metà del costo e del tempo delle installazioni wireless tradizionali.

Tecnologia di antenne adattive BeamFlex

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Sistemi di antenne adattive intelligenti e compatti che contengono diversi elementi e manipolano elettricamente le proprietà dell'antenna al fine di creare percorsi ottimali per ciascun dispositivo con il quale comunicano.

Perché è importante:

Le antenne wireless tradizionali sono "omnidirezionali" (irradiano i segnali in tutte le direzioni) o "direzionali" (lo fanno in una direzione). La tecnologia di antenna adattiva Ruckus BeamFlex prevede un approccio più adattabile. La tecnologia BeamFlex consente al sistema di antenne in un AP Ruckus di analizzare e ottimizzare costantemente il proprio ambiente.

Il sistema di antenne riduce l'interferenza radio, il disturbo e i problemi di prestazioni della rete, oltre a migliorare i flussi delle applicazioni. I risultati?

  • Prestazioni e portata migliorate
  • Comunicazioni video e voce chiarissime
  • Efficienza energetica ottimizzata

BeamFlex+ è la versione migliorata della tecnologia di antenne adattive Ruckus BeamFlex e fornisce un supporto adattivo ai dispositivi mobili. BeamFlex+ consente alle antenne di adattarsi all'orientamento del dispositivo client, oltre alla sua posizione.