Modelli di AP supportati da Ruckus Cloud Wi-Fi

Ruckus Cloud Wi-Fi supporta un’ampia scelta dei nostri Access Point 802.11ac più recenti

Access Point interni

R720

R720

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 4x4:4 indoor con backhaul 2,5 Gbps

R710

R710

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 4x4:4 indoor

R610

R610

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 3x3:3 indoor

R600

R600

AP Wi-Fi 802.11ac 3x3:3 indoor

R510

R510

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 2x2:2 indoor

R500

R500

AP Wi-Fi 802.11ac 2x2:2 indoor

R310

R310

AP Wi-Fi 802.11ac 2x2:2 indoor

H510

H510

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 con montaggio a parete e switch

H320

H320

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 con montaggio a parete e switch

Access Point esterni

T710 Series

T710 Series

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 4x4:4 outdoor

T610

T610

AP Wi-Fi 802.11ac Wave 2 4x4:4 outdoor

T310 Series

T310 Series

Access Point 802.11ac Wave 2 outdoor con opzioni di antenna omnidirezionale, direzionale e narrow beam

T301 Series

T301 Series

Access Point Wi-Fi 802.11ac outdoor con antenna direzionale e narrow beam

T300 Series

T300 Series

AP Wi-Fi 802.11ac 2x2:2 outdoor

Ruckus Cloud supporta solamente gli AP Unleashed (SKU 9U1) acquistati negli anni 2016-2017 e in stato di impostazione di fabbrica. Raccomandiamo vivamente l’acquisto degli AP standard di Ruckus elencati sopra per l’installazione di Ruckus Cloud Wi-Fi. Se è vostra intenzione implementare la migrazione dei vostri AP Unleashed esistenti a Ruckus Cloud, seguite queste linee guida (inglese).

Nota:
  • Per le schede tecniche in lingua, consultate le pagine dei prodotti o recatevi alla sezione schede tecniche in Risorse
  • La maggior parte degli AP di Ruckus prodotti dopo il novembre 2016 sono supportati da Ruckus Cloud Wi-Fi. Per scoprire se i vostri AP dispongano del firmware da cloud adatto, consultate questo articolo della Knowledge Base.​
  • I modelli prodotti prima del novembre 2016 (vedi l’articolo della Knowledge Base) necessitano di un aggiornamento del firmware alla versione 104 o successiva prima di connettersi al Ruckus Cloud. Visitate Assistenza Ruckus per maggiori informazioni.
  • Se al momento disponete di un controller ZoneDirector o SmartZone in loco, disattivate l’opzione di aggiunta automatica degli AP nel controller prima di connettere un nuovo AP a Ruckus Cloud.
  • Se è vostra intenzione implementare una migrazione degli AP di Ruckus gestiti da controller già in vostro possesso al Cloud, contattate il vostro partner Ruckus.