802.11ax 

Tecnologie di rete generali

Cosa significa:

802.11ax è lo standard wireless IEEE Wi-Fi più recente. Questo nuovo standard porta con sé notevoli miglioramenti su più fronti:  estende le tecniche MU-MIMO (multiple input, multiple output) per la trasmissione simultanea su otto flussi rispetto ai quattro su 802.11ac Wave 2. Si inserisce, inoltre, nelle tecniche MU-MIMO con la tecnologia OFDMA (Orthogonal Frequency Division Multiple Access) consentendo la divisione di ciascun flusso MU-MIMO in quattro flussi aggiuntivi, quadruplicando il throughpunt medio effettivo per utente.

L'introduzione di nuovi set di modulazione e codifica con 1024-QAM consente la trasmissione di più dati per pacchetto, il che determina un throughput superiore. Migliora inoltre l'efficienza di strato MAC e di strato fisico complessiva, nonché la gestione della batteria.

Se lo standard precedente era come una lunga fila di clienti in attesa all'unica cassa di un supermercato, MU-MIMO ha portato il numero di casse a quattro per quattro diverse file di clienti in 802.11ac. 802, dopodiché 11ax ha portato a otto il numero di casse per otto diverse file di clienti. Con OFDMA, il cassiere può inoltre gestire più di un cliente alla volta quando è libero. È come se il cassiere fosse in grado di servire il cliente successivo quando quello di turno decide di fare una corsa a prendere un oggetto che aveva dimenticato!

Perché dovrebbe interessarvi:

Il Wi-Fi viene installato in stadi o aeroporti affollati con centinaia di migliaia di dispositivi a caccia di larghezza di banda che l'attuale standard 802.11ac non sempre riesce a offrire. 802.11ax quadruplica il throughput medio per utente negli scenari a elevata densità.

Lo standard più all'avanguardia combinato alla Suite tecnologica a ultraelevata densità di Ruckus consente di offrire agli utenti finali l'esperienza migliore.