Introduzione a Ruckus R730 e molto altro ancora

Ottieni prestazioni wireless eccezionali in ambienti a elevatissima densità

La crescita esplosiva in termini di dispositivi e applicazioni ha determinato una insaziabile richiesta di Wi-Fi più veloce e più stabile. Per rispondere a tale esigenza, Ruckus R730 (Access Point 802.11ax) e la nostra Suite tecnologica per ambienti a elevatissima densità offrono ciò che nessun altro fornitore potrà garantirti: una soluzione Wi-Fi in grado di mantenere stabili le prestazioni negli stadi, nelle sale conferenza, nei centri congressi, negli hub di transito e in altri locali pubblici.

La tua rete Wi-Fi aziendale attuale mitiga il degrado della rete dovuto ai client transitori all'interno delle stazioni della metro e di altri hub a transito elevato? La tua rete Wi-Fi aziendale è in grado di ridurre al minimo intelligentemente la gestione del traffico dagli AP e dai dispositivi che influenzano negativamente il traffico utente negli stadi e nelle sale conferenza? La tua rete Wi-Fi aziendale offre hardware avanzato, oltre alle innovazioni relative a gestione e machine-learning wireless?

Prendi fiato. Benvenuto su Ruckus.

Maggiori informazioni:

Golden 1 Center

Golden 1 Center the Most Connected Arena in the World

Dr Pepper Ballpark

Dr Pepper Ballpark Amplifies the Fan Experience with Wi-Fi

Blog Ruckus
802.11ax fundamentals: Target Wake Time (TWT)
Connecting smart cities with 802.11ax APs
Ruckus targets ultra-high-density Wi-Fi deployments with R730 AP
Let’s talk about Wi-Fi and the 2022 World Cup
Video

802.11ax 

Tecnologie wireless generali

Cosa significa:

802.11ax è lo standard wireless IEEE Wi-Fi più recente. Questo nuovo standard porta con sé notevoli miglioramenti su più fronti: per esempio, espande le tecniche MU-MIMO a entrate e uscite multiple per consentire di trasmettere contemporaneamente fino a otto flussi rispetto ai soli quattro di 802.11ac Wave 2. Inoltre, potenzia ulteriormente MU-MIMO grazie alla tecnologia OFDMA di accesso multiplo a divisione di frequenza ortogonale che consente che ciascun flusso MU-MIMO sia suddiviso in quattro flussi aggiuntivi, quadruplicando il throughput effettivo medio per utente.

L'introduzione di nuovi set di modulazione e codifica con 1024-QAM consente la trasmissione di più dati per pacchetto, il che determina un throughput superiore. Migliora inoltre l'efficienza di strato MAC e di strato fisico complessiva, nonché la gestione della batteria.

Se lo standard precedente era come una lunga fila di clienti in attesa all'unica cassa in un supermercato, MU-MIMO ha portato il numero di cassieri a quattro per quattro diverse file di clienti in 802.11ac. 802.11ax ha ulteriormente aumentato il numero di cassieri per servire otto diverse file di clienti. Con OFDMA, il cassiere può inoltre gestire più di un cliente alla volta quando è libero. È come se il cassiere fosse in grado di servire il cliente successivo quando quello di turno decide di fare una corsa a prendere un oggetto che aveva dimenticato!

Perché è importante:

La Wi-Fi viene installata in stadi affollati o aeroporti pieni di persone e di centinaia di migliaia di dispositivi che bramano larghezza di banda. L'attuale standard 802.11ac non sempre riesce a soddisfare questa esigenza. 802.11ax aumenta il throughput medio per utente di 4 volte negli scenari ad alta densità.

Lo standard più recente, combinato alla Suite tecnologica per ambienti a elevatissima densità di Ruckus ti fornisce la possibilità di garantire le esperienze migliori possibili per i clienti finali.

Suite tecnologica per ambienti a elevatissima densità

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

La Suite tecnologica per ambienti a elevatissima densità di Ruckus è un insieme di dotazioni e di tecnologie progettate per migliorare le prestazioni di rete e l'esperienza dell'utente finale in ambienti a elevata densità quali stadi, auditorium, centri congressi, hub di transito e sale conferenze.

Comprende tecnologie esclusive di Ruckus, quali:

Perché è importante:

Vi è una insaziabile richiesta di Wi-Fi più veloce e più stabile, guidata dalla crescita del numero di dispositivi e di applicazioni più pesanti. Tale richiesta è generata sia negli uffici, sia in aree densamente popolate quali gli aeroporti e le stazioni dei treni.

Anche se gli standard Wi-Fi più recenti, quali 802.11ax sono più potenti dei precedenti, da soli non sono sufficienti. Le esclusive tecnologie di Ruckus, unite al nuovo standard 802.11ax, consentono ai nostri clienti di fornire ai propri clienti finali la migliore esperienza utente possibile in ambienti a elevatissima densità.

Prodotti e soluzioni correlate

Gestione dei client transitori

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

La gestione dei client transitori è una capacità che ritarda le associazioni degli AP Ruckus ai client transitori (vale a dire quei dispositivi che rimangono nell'area di copertura dell'AP per un breve periodo) utilizzando metodi statistici.

Perché è importante:

In una rete Wi-Fi densa i client transitori possono degradare l'esperienza utente dei client già connessi. Il problema si verifica tipicamente nelle stazioni ferroviarie, nelle autostazioni e in molte sedi pubbliche in cui migliaia di dispositivi si spostano contemporaneamente in un'area e inviano frame di gestione a un AP a cui non hanno intenzione di collegarsi. Ciò sovraccarica la rete con traffico non necessario, rallentando così il collegamento Wi-Fi.

Grazie alla gestione dei client transitori, gli AP di Ruckus sono in grado di massimizzare l'attenzione nei confronti dei client non transitori già connessi e utilizzare in modo più efficiente l'airtime.

Prodotti e soluzioni correlate

Decongestione dell'airtime

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Gli AP e i client si scambiano in continuazione frame di gestione per mantenere aperta la connessione. La decongestione dell'airtime è una tecnologia Ruckus che limita gli scambi di frame di gestione tra AP e client in ambienti a elevatissima densità.

Perché è importante:

In un ambiente Wi-Fi a densità molto elevata, una eccessiva gestione del traffico satura lo spettro Wi-Fi disponibile. Ciò determina una scarsa connettività e un basso throughput per singolo client, il che genera in ultima istanza una esperienza insoddisfacente per i client.

La tecnologia di decongestione dell'airtime consente agli AP di rispondere ai client in maniera selettiva, aumentando notevolmente l'efficienza complessiva della rete per favorire un miglior utilizzo dell'airtime e quindi una esperienza più soddisfacente per gli utenti.

Prodotti e soluzioni correlate

Utilizzo della capacità di rete

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

L'Utilizzo della capacità di rete migliora la capacità complessiva della rete e l'utilizzo dell'airtime grazie alle tecniche integrate di gestione dei client adattiva che suddividono equamente il carico dei client tra gli AP e le bande per mantenere collegamenti ottimali tra AP e client in ambienti a elevatissima densità.

Perché è importante:

Nelle reti più dense gli AP spesso sbilanciano il proprio carico di client, il che conduce a un utilizzo inefficiente della capacità complessiva di rete. Ciò a sua volta comporta una qualità del collegamento tra client e AP insoddisfacente, il che determina un throughput inferiore per i client.

L'Utilizzo della capacità di rete impiega tecniche di apprendimento in tempo reale per associare client e AP con una qualità e capacità di collegamento superiore, in risposta ai carichi di rete dinamici. Ciò comporta una capacità e un throughput per clienti complessivamente superiori, nonché un'esperienza più soddisfacente per il cliente.

Prodotti e soluzioni correlate