Ruckus ICX 7650

High Performance Multigigabit Access and Aggregation Switches With 100GbE Support

The Ruckus ICX 7650 Switch is designed to meet the new challenges of the multigigabit wireless era. It delivers non-blocking performance, high availability, and scalability with Multigigabit Ethernet access (2.5/5/10GbE), high PoE output with 802.3bt** support as well as 10 Gigabit Ethernet Aggregation and 40/100GbE uplink options.

The ICX 7650 is an ideal solution for future proof campus edge deployment as an underlay to support the most demanding next genration wireless infrastructure. Additionally the fiber version of the switch delivers a highly cost effective medium density 1/10GbE aggregation solution with 24 SFP & 24SPF+ ports and 40/100GbE uplinks.

The ICX 7650 supports Ruckus Campus Fabric* as both a Port Extender (PE) and a Control Bridge (CB) delivering unmatched flexibility, scalability and simplified management for campus network deployments.

**Up to 90W per port, IEEE 802.3bt standard pending ratification. Compatible with uPoE.

Maximum Performance and Future-Proofing for 802.11ac Deployments and Beyond
Up to 24x 1/2.5/5/10G Multigigabit Ethernet ports
Up to 2x 100GbE uplink or stacking ports
Up to 2x 40 GbE uplink or 4x 40GbE stacking ports
PoE+/802.3bt** up to 90W per port
Up to 1500W PoE budget with two power supplies
High Availability for Aggregation/Distribution Deployment
Dual load sharing power supplies for system power redundancy
Redundant uplink/stacking ports
Instantaneous hitless failover to a standby controller
Stack level ISSU for continuous operations
Hot-insertion/removal of stack members to avoid service interruption
Advanced Features Delivers Great Design Flexibility
IPv4 and IPv6
BGP, OSPF, VRRP, PIM, PBR
VRF
MCT
VXLAN

Overview

  • Switching Capacity (Max)
    1.128 Tbps
  • Available Ports
    • Up to 48 1 GbE RJ-45 ports
    • Up to 24 1 GbE SFP ports
    • Up to 24 2.5/5/10 GbE RJ-45 ports
    • Up to 24 10 GbE SFP+ ports
    • Up to 2 40 GbE QSFP+ ports
    • Up to 2 100 GbE QSFP28 ports
  • Switches Per Stack (Max)
    12
  • Aggregated Stacking Bandwidth
    2.4 Tbps
  • PoE Technology
    PoE/PoE+/802.3bt** (90W)
  • Redundant Power Option
    Yes
  • sFlow
    Yes
  • OpenFlow (SDN)
    Yes
  • Campus Fabric Technology
    Yes*
  • L3 Capabilities
    RIP, OSPF, BGP VRRP, PIM, PBR, VRF
  • Hot-swappable PSUs and Fans
    Yes
  • Front-to-Back or Back-to-Front Airflow
    Yes
  • MCT
    Yes*
  • EEE
    Yes
  • VXLAN
    Yes*
  • MACsec
    Yes
  • *Available in a future software release

Tecnologia Campus Fabric

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Basato sulla tecnologia a standard aperto IEEE 802.1BR Bridge Port Extension, Ruckus Campus Fabric integra switch premium, mid-range e di fascia bassa (riducendo i livelli di accesso alla rete), aggregazione e core in un singolo dominio con servizi condivisi.

Il bridge di controllo e un estensore di porta sono i componenti fondamentali di un Campus Fabric. Il livello di aggregazione/core tradizionale viene sostituito da switch che fungono da bridge di controllo, la testa pensante di una tecnologia Campus Fabric completa. Il livello di accesso è sostituito da switch che funzionano in modalità di estensore porta; questi switch forniscono connettività a PC, laptop, telefoni IP e altri dispositivi di accesso. Il bridge di controllo comunica con i dispositivi di estensione porta collegati utilizzando protocolli definiti negli standard IEEE 802.1BR.

Perché è importante:

Le reti di accesso tradizionali sono notevolmente inefficienti e rigide e richiedono ai team di rete di collegarsi a ciascun dispositivo di rete per eseguire il provisioning delle risorse, applicare modifiche di configurazione e distribuire politiche di rete.

Diversamente dal design di rete tradizionale a tre livelli, Ruckus Campus Fabric riduce la rete a un singolo dispositivo logico. Questo design centralizza il controllo, semplifica l'installazione e la gestione dei servizi e consente di scalare facilmente per gestire la crescita. Tutti i link tra gli switch sono sempre attivi e al traffico viene applicato il bilanciamento del carico. I risultati sono:

  • Prestazioni ottimizzate
  • Maggiore resilienza
  • Installazione più rapida dei servizi di rete

Tecnologia Multigigabit

Tecnologie wireless generali

Cosa significa:

La tecnologia multi-gigabit e, nello specifico, lo standard IEEE 802.3bz, formalmente introdotto come 2.5GBASE-T e 5GBASE-T nel 2016. IEEE 802.3bz è uno standard per Ethernet su coppie di fili in rame a velocità di 2,5 Gbps e 5 Gbps.

Perché è importante:

Le connessioni Gigabit sono state utili per molti anni, offrendo dati rapidi e bassa latenza a laptop, smartphone e altri dispositivi. Tuttavia, l’ultima generazione di AP può sopraffare una connessione a 1 GbE, e la rete cablata diventerebbe un collo di bottiglia per le prestazioni. La tecnologia multi-gigabit, che opera sopra 1 Gbps, supporta una nuova velocità dati di 2,5 Gbps, sfruttando al contempo il cablaggio Cat 5e comunemente installato. Pertanto, le aziende possono potenziare le prestazioni delle proprie WiFi reti nella maniera più efficiente e meno scomoda. Gli switch serie ICX Z e l’access point Ruckus R720 di Ruckus supportano la tecnologia multi-gigabit/802.3bz per aiutare le aziende a massimizzare le prestazioni della rete WiFi.

Modalità porta ibrida OpenFlow

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

La modalità porta ibrida OpenFlow di Ruckus consente agli utenti di abilitare OpenFlow sulla porta di loro scelta nello switch Ruckus ICX, supportando al contempo altre funzionalità di switch tradizionali senza aumentare la latenza.

Perché è importante:

I clienti desiderano poter creare un overlay OpenFlow sulle reti di produzione esistenti. L'overlay OpenFlow viene utilizzato per supportare nuovi servizi premium e applicazioni SDN sulla rete sottostante. Con la modalità porta ibrida di Ruckus non occorre una rete separata per ottenere i vantaggi offerti da SDN e OpenFlow.

sFlow

Posizione e analisi

Cosa significa:

sFlow è una tecnologia di campionamento dei pacchetti basata su standard e integrata negli switch Ruckus ICX, che fornisce ai gestori di rete una tecnica scalabile per misurare il traffico di rete e per raccogliere, memorizzare e analizzare i relativi dati. Consente di monitorare decine di migliaia di interfacce da una singola posizione.

Perché è importante:

Poiché si fa sempre più affidamento sui servizi di rete per le operazioni business critiche, qualsiasi modifica apportata alla rete può influenzarne le prestazioni e l'affidabilità. Se configurato su diversi link, sFlow consente di:

  • Analizzare le statistiche e i trend di traffico su questi link
  • Superare congestioni di rete inaspettate
  • Migliorare la pianificazione della capacità

VXLAN

Management Simplification

What it means:

Virtual Extensible LAN (VXLAN) is a standard based encapsulation protocol that enables running an overlay network on the top of an existing physical network. An overlay network is a virtual network that delivers L2 services on the top of an exiting L3 network infrastructure creating new virtual L2 broadcast domains decoupled from the underlay network physical topology.

Why you should care:

VXLAN makes it easier for network engineers to bridge network segments across physical locations separated by L3 boundaries. It also facilitates traffic isolation between various applications and various classes of users or tenants, promoting security and privacy. VXLAN deployed on campus networks can speed up new location onboarding and reduces complexity when deploying new applications and network services across the campus.

Prodotti e soluzioni correlate