R710

Indoor 802.11ac Wave 2 Wi-Fi Access Point for Ultra-Dense Device Environments

With more devices, more users, and more bandwidth-hungry applications, busy indoor spaces can make challenging wireless environments. If you need more from your Wi-Fi, step up to the Ruckus R710 indoor access point.

The R710 delivers industry-leading performance and reliability in the most demanding high-density locations. With four streams of MU-MIMO connectivity, it can simultaneously transmit to multiple Wave 2 clients in the widest available channels, drastically improving RF efficiency while providing the highest available throughput for Wi-Fi clients. The perfect choice for streaming multimedia applications, it delivers picture-perfect HD-quality IP video and crystal clear voice services.

Give your users a consistently great wireless experience with the best enterprise Wi-Fi in the business. 

Stunning Wi-Fi Performance
Provide a great user experience no matter how challenging the environment with BeamFlex+ adaptive antenna technology and a library of 4K+ directional antenna patterns.
Serve More Devices
Connect more devices simultaneously with four MU-MIMO spatial streams and concurrent dual-band 2.4/5GHz radios while enhancing non-Wave 2 device performance.
Get Optimal Throughput
ChannelFly dynamic channel technology uses machine learning to automatically find the least congested channels. You always get the highest throughput the band can support.
Multiple Management Options
Manage the R710 from the cloud, with on-premises physical/virtual appliances, or without a controller.
Better Mesh Networking
Reduce expensive cabling, and complex mesh configurations by checking a box with SmartMesh wireless meshing technology to dynamically create self-forming, self-healing mesh networks.
Expanded Backhaul
Pair two onboard 1GbE ports with link aggregation (LACP) to maximize throughput between the AP and wired switch.
More Than Wi-Fi
Enhance your network with Cloudpath security and management software, SPoT real-time Wi-Fi location engine and analytics software, and SCI network analytics.

Overview

  • Description
    High-end 802.11ac Wave 2 AP with MU-MIMO and BeamFlex+
  • Maximum PHY Rate
    • 1,733 Mbps (5GHz)
    • 800 Mbps (2.4GHz)
  • Wi-Fi Technology
    • 802.11ac Wave 2 (5GHz)
    • 802.11n (2.4GHz)
  • Concurrent Users
    512
  • Radio Chains:Streams
    4x4:4
  • BeamFlex Gains
    6dB
  • Max. Interference Mitigation
    15dB
  • PD-MRC
    Yes
  • Rx Sensitivity
    -104dBm
  • ChannelFly
    Yes
  • Smart Meshing
    Yes
  • USB
    Yes
  • Ethernet Ports
    2

Tecnologia di antenne adattive BeamFlex

Ottimizzazione delle prestazioni

Cosa significa:

Sistemi di antenne adattive intelligenti e compatti che contengono diversi elementi e manipolano elettricamente le proprietà dell'antenna al fine di creare percorsi ottimali per ciascun dispositivo con il quale comunicano.

Perché è importante:

Le antenne wireless tradizionali sono "omnidirezionali" (irradiano i segnali in tutte le direzioni) o "direzionali" (lo fanno in una direzione). La tecnologia di antenna adattiva Ruckus BeamFlex prevede un approccio più adattabile. La tecnologia BeamFlex consente al sistema di antenne in un AP Ruckus di analizzare e ottimizzare costantemente il proprio ambiente.

Il sistema di antenne riduce l'interferenza radio, il disturbo e i problemi di prestazioni della rete, oltre a migliorare i flussi delle applicazioni. I risultati?

  • Prestazioni e portata migliorate
  • Comunicazioni video e voce chiarissime
  • Efficienza energetica ottimizzata

BeamFlex+ è la versione migliorata della tecnologia di antenne adattive Ruckus BeamFlex e fornisce un supporto adattivo ai dispositivi mobili. BeamFlex+ consente alle antenne di adattarsi all'orientamento del dispositivo client, oltre alla sua posizione.

Dynamic Pre-shared Key (DPSK)

Sicurezza e onboarding

Cosa significa:

Dynamic Pre-Shared Key (DPSK) è una tecnologia sviluppata da Ruckus che offre un accesso semplice e sicuro, fornendo a ciascun dispositivo o utente una credenziale PSK univoca. Le Pre-shared key (PSK) sono condivise da tutti gli utenti su una WLAN, con le relative vulnerabilità. Se la passphrase viene compromessa, il traffico dell’intera WLAN è soggetto a intercettazione e decrittografia da parte di qualsiasi osservatore passivo. Inoltre, per mantenere la sicurezza, per tutti i dispositivi sulla WLAN dovrà essere eseguito nuovamente il provisioning. Questo vale per tutti i tipi di compromissione della passphrase, inclusa la condivisione intenzionale o meno, l’intrusione o il furto del dispositivo. DPSK è un’estensione di Ruckus allo standard secondo cui a tutti i dispositivi associati viene emessa una passphrase univoca, utilizzata per l’autenticazione e la creazione di chiavi di crittografia. Eseguendo il provisioning univoco di tutti i dispositivi, si ottengono i vantaggi di credenziali per dispositivo e per utente, analogamente a 802.1X, mantenendo però l’utilizzabilità e i vantaggi della semplicità di rete di PSK. Le credenziali possono essere create e revocate individualmente, e controllate con intervalli di scadenza. Ciascuna DPSK può essere inoltre correlata a un ruolo o criterio univoco (anche su una singola WLAN), come VLAN, ALC, limiti di velocità e molto altro ancora.

Perché è importante:

DPSK rafforza la sicurezza della rete wireless riducendo notevolmente la superficie di attacco delle PSK. Riduce inoltre il carico dell’IT, aggiunge flessibilità di criteri e migliora la visibilità e il controllo per gli amministratori.